Il progetto “Alternanza Civica e Tecnologia: crescita delle competenze digitali in rete in una logica peer to peer”, finanziato da Fondazione Cariverona e promosso dalla rete Laboratorio LTO Mantova con capofila l’Istituto Sanfelice di Viadana, conta al suo interno una partnership di tutti i 16 istituti secondari di secondo grado mantovani attivi in provincia di Mantova e interessati al progetto, oltre che il CPIA Mantova e l’Ufficio Scolastico Territoriale (UST) di Mantova.

Il progetto rappresenta l’occasione di sperimentare e modellizzare interventi di rete impostati sulle logiche operative di “alternanza civica e tecnologica”. È orientato a qualificare e sviluppare competenze tecnico-professionali digital manufacturing e trasversali nelle scuole secondarie di II grado della provincia di Mantova e a valorizzare contestualmente la collaborazione tra il locale Laboratorio Territoriale per l’Occupabilità (LTO) e il sistema territoriale di istruzione secondaria di I e II grado.

L’iniziativa è possibile anche grazie al progetto “Mantova: laboratorio diffuso per l’occupabilità”, con capofila la Provincia di Mantova, che sta procedendo all’attivazione e al consolidamento di una rete diffusa in tutto il territorio mantovano connessa al polo LTO Mantova costituita da 26 centri per la fabbricazione digitale presso gli istituti scolastici statali e i CFP accreditati della provincia.

Premessa fondamentale del progetto Alternanza Civica e Tecnologia è la volontà di far dialogare e creare sinergie tra gli istituti secondari di I e II grado, da attuare in particolare attraverso l’attivazione da parte del I grado di proposte laboratoriali prodotte dal II grado.

Il progetto opera pertanto su due fronti.

  1. Istituti superiori di secondo grado
    Prevede attività di formazione e laboratoriali per gli studenti delle scuole secondarie di II grado e dei Centri di Formazione Professionali della provincia di Mantovaselezionati tramite Call e organizzati in team di massimo 5 componenti per lavorare in tre aree d’attività:
    CONOSCI, finalizzata ad acquisire competenze sulle STEM e la fabbricazione digitale;
    COMUNICA, finalizzata ad acquisire competenze trasversali sulla comunicazione con formazione di base sul digital storytelling e per la produzione di un video;
    SPERIMENTA, finalizzata a consolidare le competenze apprese in ambito STEM e fabbricazione digitale attraverso lo studio e la realizzazione di un project work, ovvero una proposta laboratoriale destinata agli studenti delle scuole secondarie di I grado, oggetto della presentazione finale e di un concorso a premi.
  1. Istituti superiori di primo grado
    Prevede l’attivazione di collaborazioni di rete con tutte le sedi delle scuole secondarie di I grado della provincia di Mantova aderenti alla Call, l’individuazione per ciascuna sede di un docente referente per il progetto disponibile e interessato a collaborare per la realizzazione delle attività, l’attivazione di momenti di confronto per la progettazione e la programmazione delle attività e per la verifica dei bisogni all’interno del plesso scolastico, l’individuazione e l’acquisto di strumentazione di base del valore di 1.000,00 € per ogni sede dell’Istituto partecipante (grazie all’impegno di Provincia di Mantova a copertura dell’intero investimento strutturale finalizzato ad agevolare le scuole in rete), il coinvolgimento degli studenti interessati alle attività di formazione digitale diffusa in termini di STEM e fabbricazione digitale (Scansione 3D, Stampa 3D, Arduino, ecc.) e la realizzazione di alcuni esperimenti proposti dagli istituti secondari di II grado partecipanti al progetto con riferimento alle logiche STEM e alla fabbricazione digitale.

Viste le limitazioni dovute alla pandemia da COVID-19 che impone azioni formative e collaborazioni svolte il più possibile a distanza, si è deciso di utilizzare per le attività formative la piattaforma FAD certificata LTO EDU (https://edu.ltomantova.it/) al cui interno sono presenti fruibili a distanza e/o contest collaborativi fruibili dalle scuole e dagli studenti. Le attività laboratoriali pratiche sono invece possibili non solo presso LTO Mantpva, ma anche soprattutto presso le singole sedi delle scuole grazie alla sinergia con i laboratori di LTO Diffuso.